Mostly Cloudy

19°C

Vibo Valentia

Mostly Cloudy

Humidity: 71%

  • Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2017, 17:19:52.

terreni incolti

Prima la campagna di sensibilizzazione sul rispetto dell’ordinanza sindacale, poi le verifiche. E le sanzioni. La Polizia municipale di Vibo Valentia ha proceduto in questi giorni ai controlli in merito all’ordinanza 62 del 27 luglio 2010 (reperibile sul sito del Comune alla pagina Urp), che prevede l’obbligo, per i proprietari di lotti di terreno confinanti con la pubblica via, di mantenere il medesimo lotto pulito da erbacce e vegetazione di vario tipo, oltre che recintato.

Ordinanza che prevede anche la sanzione accessoria della pulizia dei suoli con, in caso di inadempienza, l’esecuzione in danno con ulteriore aggravio di spese per i proprietari.  «Alla data odierna  - comunica l’ufficio guidato dal comandante Filippo Nesci - sono stati già sanzionati circa 20 proprietari di terreni con verbali che ammontano a circa settemila euro, e che verranno inviati nei prossimi giorni».

Il comando, attraverso proprio personale del servizio Ambiente, sta monitorando costantemente la città con particolari controlli nel centro cittadino e nelle zone periferiche. Si stanno controllando viale della Pace, Moderata Durant, Affaccio, Lacquari, Bitonto e altre zone interne.

Lo stesso comando informa che «eventuali danni che possano derivare da incendi o altro,  restano direttamente a carico dei proprietari dei lotti». Ad ogni modo, «nello spirito di collaborazione fra la cittadinanza e le istituzioni, si possono segnalare eventuali terreni da controllare direttamente al comando di Polizia municipale al numero 0963/599606 (sala operativa) tutti i giorni compresi sabato e domenica dalle ore 8 alle ore 20, che trasmetterà la comunicazione alla sezione Ambiente».