Partly Cloudy

27°C

Vibo Valentia

Partly Cloudy

Humidity: 57%

  • Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2017, 17:19:52.

vibo c5 coppa calabria 2017 1 

A distanza di un anno dalla finale disputata in casa e persa contro il Cosenza, la Vibo C5 non si è lasciata sfuggire l’occasione per portare a casa l’ambito trofeo. È finito 5-4 il match giocato nel palazzetto intitolato ai Caduti sul lavoro di Polistena contro lo Spezzano Albanese. Un risultato che potrebbe trarre in inganno riguardo l’andamento della gara. Le vibonesi - decimate da assenze per infortuni e squalifiche, tra cui le esperte Azzurra Gerace e capitan Florio - sono scese in campo con Lucia Chiellino, Francesca Loprevite, Valentina Mazzitelli, Miriam Sorrentino e Ludovica Colace. Dopo una fase iniziale di studio reciproco tra le due squadre, la formazione cosentina prende l’iniziativa trovando al 22’ il gol del vantaggio con Graziadio. Sta, probabilmente, qui la chiave di volta della vittoria vibonese.vibo c5 coppa calabria 2017 3 Dalla panchina mister Fuscà chiama il timeout, e al rientro in campo è tutta un’altra storia. Le ragazze, forti dell’esperienza di aver giocato nella passata stagione le finali di Coppa Calabria e di playoff per il passaggio di categoria, riescono a mantenere la calma e la lucidità necessarie per invertire i ruoli. E così, al 26’ Angelita Grillo trova la rete che vale il pareggio. A questo punto, si rivede in campo la squadra “schiacciasassi” di sempre: dopo altri due minuti tocca a Miriam Sorrentino aggiornare il tabellino che vede la Vibo C5 in vantaggio e sul finire della prima frazione di gioco, in pieno recupero, è il bomber Loprevite che fissa il parziale sul risultato di 3-1.

Nella ripresa, la Vibo C5 aumenta il divario: appena entrate in campo, tocca a Ludovica Colace siglare il quarto gol e poi, a metà ripresa, Domenica Scicchitano timbra il 5-1. La partita sembra ormai chiusa e dalla panchina vibonese parte una massiccia rotazione che coinvolge anche la giovane Abril Rizzo, che va a dare il cambio in porta a Chiellino. Diminuita la tensione per via dell’ampio vantaggio, la compagine vibonese concede qualche metro di troppo e lo Spezzano Albanese torna a farsi sotto, a ridosso del triplice fischio. Nel giro di tre minuti, la formazione cosentina accorcia le distanze grazie al secondo gol di Graziadio e alla doppietta di Cardone, ma la voglia delle vibonesi di portare a casa il trofeo è più forte di tutto. E al fischio finale possono finalmente festeggiare l’agognata Coppa, arrivata dopo soli tre anni di attività e sfuggita per un soffio nell’epilogo dello scorso anno al PalaMaiata. Grande entusiasmo da parte dell’entourage della squadra del presidente Liotti che, a fine giornata, può gioire anche per l’indicazione della Lega  riguardo la scelta della miglior giocatrice della finale, scelta ricaduta su Francesca Loprevite.

vibo c5 coppa calabria 2017 2

TABELLINO

VIBO C5 - SPEZZANO ALBANESE  5-4

VIBO C5: Chiellino, Grillo, Mazzitelli, Colace, Gigliotti, Pintimalli, Loprevite, Pellegrino, Sorrentino, Piperno, Scicchitano, Rizzo.

SPEZZANO ALBANESE: V. Carnevale, Cardone, F. Carnevale, Carelli, De Tommaso, Fusaro, Graziadio, La Rocca, Uelaj.

ARBITRI: Lucy Molinaro di Lamezia – Marco Lamanna di Catanzaro

RETI: 22’ Graziadio (S), 26’ Grillo (V), 28’ Sorrentino (V), 30’+2’ Loprevite (V), 32’ Colace (V), 54’ Scicchitano (V), 58’ Cardone (S), 59’ Graziadio (S), 60’ Cardone (S)