Partly Cloudy

27°C

Vibo Valentia

Partly Cloudy

Humidity: 57%

  • Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2017, 17:19:52.

Tonno Callipo 2016 BARONE

Il 2017 della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia parte da Perugia e dalla difficilissima trasferta in casa della squadra più in forma del campionato, la Sir Safety Conad Perugia. Dopo il meritato riposo di fine anno, i ragazzi di Kantor sono tornati a lavorare in palestra con l’obiettivo di ripartire con slancio ed entusiasmo dagli ottimi risultati conseguiti nelle ultime partite.

In attesa del quarto di finale in casa della capolista Lube Civitanova, giovedì 12 gennaio ore 20:30 diretta Rai Sport 1, toccherà dunque affrontare Perugia domani in Umbria alle ore 18. Così Rocco Barone, uno degli ex di turno, alla vigilia: «Ci attende una partita molto complicata in casa di una squadra infarcita di campioni e che è stata costruita per vincere. Noi però dobbiamo arrivare spavaldi e senza timore giocando con il braccio sciolto. Ci aspetta un mese di gennaio molto intenso e dovremo dare il massimo».

La squadra di Lorenzo Bernardi, dall’altro lato, si è rivitalizzata ed ha saputo ritrovare brio e concretezza arrivando a quota 40 punti in campionato, solamente uno in meno rispetto all’attuale vice capolista Diatec Trentino (41 punti) da quando in panchina c’è “mister Secolo”. Per il centrale azzurro Emanuele Birarelli «quella di domenica è una partita delicata. Vibo è una squadra da temere, organizzata, che sta giocando particolarmente bene ed in grado di dar fastidio a tutti. Dovremo stare particolarmente attenti, non vogliamo perdere punti soprattutto qui in casa nostra, ma non è affatto scontato e ci sarà da giocare bene. Spero che la pausa non abbia interrotto nostro trend positivo, sta a noi gestire bene gli allenamenti che ci separano alla partita e spingere per ritrovare ritmo ed automatismi. Se faremo un buon lavoro in questi giorni poi faremo bene anche domenica».

Coach Bernardi potrebbe puntare sui “titolarissimi”: De Cecco in regia, Atanasijevic opposto, Birarelli e il serbo Podrascanin al centro, Russell e Zaytsev di banda, i liberi Bari (in ricezione) e Tosi (in difesa). Il tecnico giallorosso Kantor potrebbe affidarsi a Coscione al palleggio, Michalovic opposto, Barone e Costa i centrali, Barreto Silva e Geiler in posto 4, Marra libero.