Cloudy

11°C

Vibo Valentia

Cloudy

  • Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2017, 19:19:36.

tonno callipo ATTACCO KADU

Un attacco di “Kadu” Barreto Silva durante l’ultimo match casalingo in Coppa Italia contro Padova (foto di Franco Pirito)

La Tonno Callipo giocherà in casa l’ultima partita del 2016 e al Pala Valentia i giallorossi sono pronti ad “ospitare” la Revivre Milano, nella 27esima giornata di campionato, quarta del girono di ritorno. Di seguito, come di consueto, la guida al match preparata dall’Ufficio stampa della Tonno Callipo:

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA. La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia si prepara ad affrontare l’ultima “fatica” dell’anno 2016. I giallorossi di coach Kantor, reduci dall’entusiasmante vittoria ottenuta a Santo Stefano in casa dell’Exprivia Molfetta, puntano a fare il bis e a chiudere nel migliore dei modi un’annata già di per sé straordinaria. Coscione e compagni sono sempre ottavi in classifica a quota 21 punti, due in più della Bunge Ravenna, nona a 19 punti. Altri tre punti contro la compagine lombarda permetterebbero ai giallorossi non solo di tenere saldo l’ottavo posto, ma, probabilmente, di allungare il solco rispetto alle inseguitrici (la stessa Molfetta, Latina, Padova, Milano e Sora). Il morale è alto all’interno dello spogliatoio giallorosso e lo staff tecnico sorride per il debutto da titolare di Marco Izzo a Molfetta (ottima la prestazione dell’alzatore ligure) e per la crescita di un gruppo che sempre più sta dimostrando il proprio valore. Una crescita che sta portando al top di rendimento giocatori come Deivid Junior Costa e Carlos Eduardo Barreto Silva. I due atleti brasiliani stanno entrando sempre più nel vivo del gioco e sono sempre più due pedine di riferimento nello scacchiere tecnico-tattico abilmente costruito da coach Waldo Kantor. Il giovane martello brasiliano è il miglior marcatore della Tonno Callipo con 209 punti all’attivo e, soprattutto, con i 6 ace realizzati nell’ultimo match di Molfetta, è il secondo miglior realizzatore di ace in una singola partita nella storia giallorossa (il dato è relativo alle stagioni di Serie A1 e A2 dal 2004 ad oggi, ad esclusione della stagione 2007-08. Barreto Silva si piazza al secondo posto di questa speciale graduatoria subito dopo Niels Klapwijk (7 ace) e precede giocatori del calibro di Anderson, Andrae, Lasko, Simeonov, Diaz, Urnaut (tutti a quota 5 ace). E proprio lo schiacciatore classe 1994 a presentare il match con Milano: «La vittoria contro Molfetta è stata importantissima sotto tanti punti di vista. Fa piacere quando le prestazioni individuali aiutano la squadra a far bene e vincere. Ora però dobbiamo subito ricaricare le batterie sopratutto a livello mentale perché contro Milano sarà una battaglia. Sono una buona squadra e la classifica non rispecchia il reale valore del nostro prossimo avversario». Quella di domani in casa Tonno Callipo sarà la partita numero 255 nella massima serie considerando tutte le competizioni giocate (regular season, play-off, coppa italia e supercoppa italiana). I giallorossi vanno a caccia della vittoria numero 110.

QUI REVIVRE MILANO. Sarà una serata particolare per coach Luca Monti. Il tecnico pavese della Revivre Milano torna a Vibo da ex esattamente a due anni di distanza dal giorno in cui arrivò a sedere sulla panchina della Tonno Callipo all’indomani dell’esonero di Fefè De Giorgi (campionato di Serie A2 UnipolSai 2014-15). Monti esordì al Pala Valentia in un turno di campionato serale (sabato 03 gennaio 2015, ore 20:30) contro Ortona e ritorna ad affrontare la squadra con la quale ha vinto la Coppa Italia di Serie A2 sempre in una gara con fischio d’inizio alle ore 20:30. A parte la cabala e gli amarcord, la compagine meneghina va a caccia della continuità di rendimento; dopo due ottime partite (vittoria in casa contro Molfetta e ko al tie-break sul campo dei campioni d’Italia di Modena), De Togni e compagni sono incappati in un brutto ko a Santo Stefano in casa nel derby contro il Gi Group Monza. I biancorossi hanno avuto una prima parte di stagione contrassegnata dagli infortuni e pochissime volte coach Monti ha avuto la possibilità di lavorare al completo. Ma guardando al roster, Milano possiede individualità di spessore a partire dal trio straniero di palla alta composto dall’opposto serbo Starovic e dai martelli Skrimov e Hoag. A suonare la carica nello spogliatoio alla vigilia del match ci ha pensato il giovanissimo palleggiatore Riccardo Sbertoli: «Dobbiamo dimenticarci al più presto la brutta prestazione contro Monza e pensare di tornare da Vibo Valentia con dei punti fondamentali per la nostra classifica. Non mi nascondo: ci serve una vittoria a tutti i costi perché in questo girone di ritorno dobbiamo assolutamente migliorare la nostra classifica. Non possiamo più permetterci di giocare partite come quella del derby, e già contro Vibo ci serve una reazione di squadra».

PRECEDENTI ED EX. C’è solo un precedente tra le due società ed è relativo alla gara d’andata quando i giallorossi espugnarono il Pala Yamamay al tie-break conquistando la prima vittoria stagionale. Gli ex di turno sono Federico Marretta a Vibo Valentia dal 2006 al 2008 (Settore Giovanile) e nel 2007-2008 (Serie A2 dal 23/03/08) e, come detto, il tecnico dei milanesi Luca Monti.

I PROBABILI “STARTING-SEVEN”. Monti potrebbe puntare sulla formazione schierata contro Monza con Sbertoli al palleggio, Starovic opposto, Galassi e De Togni al centro, Hoag e Skrimov di banda, Cortina libero. Coach Kantor deve fare i conti con le condizioni fisiche di Coscione: il palleggiatore giallorosso è rimasto fermo ai box a Molfetta bloccato da un virus influenzale. Se non dovesse recuperare è pronto Izzo. Michalovic confermato opposto, con Barone e Costa al centro, Barreto Silva e Geiler in posto 4, Marra libero.

GLI ARBITRI. A dirigere il match saranno gli arbitri Gianfranco Piperata e Omero Satanassi. Piperata è alla prima direzione stagionale con la Tonno Callipo, mentre Satanassi ha già diretto i giallorossi nel match d’esordio in Campionato contro la Diatec Trentino.

INTERNET, RADIO E TV. La partita sarà raccontata in diretta streaming sulle frequenze di Lega Volley Channel (www.sportube.tv/volley). LaC, emittente televisiva ufficiale della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, trasmetterà il match in differita integrale venerdì 30 dicembre alle ore 22:30. Diretta radiofonica della partita su Radio Onda Verde con la consueta diretta volley a partire dalle ore 20:25 in Fm sui 98 MHZ e in streaming su www.radioondaverde.it con il commento di Nicola Galloro.