Mostly Cloudy

7°C

Vibo Valentia

Mostly Cloudy

Humidity: 92%

  • Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2017, 17:19:52.

tt piscopio inaugurazione sede 5

Giovani e sport. La strada è questa e il traguardo si chiama futuro. Una sfida in cui ha deciso di credere l’Asd Tennis Tavolo Piscopio, l’associazione presieduta da Totò Carnovale che vuole puntare sui giovani. Una sfida che parte da viale della Pace e si chiama “To.Gi.”, perché Totò Carnovale e Giacomo Macrì, il responsabile tecnico, sono l’anima di questo nuovo centro. Prosecuzione di un progetto partito anni fa. Da una palestra all’altra, tra un allenamento e l’altro, tra una partita e l’altra, raccogliendo vittorie, ma soprattutto facendo crescere tante giovani leve. Sempre nel nome dello sport. Di uno sport che si chiama tennis tavolo ma per loro è passione pura.

E quella passione adesso ha una “casa”. La casa del TT Piscopio che ha tagliato il nastro della nuova sede, dove è pronto ad accogliere i giovani che vorranno accostarsi a questo sport e quanti già coltivano questa disciplina. A loro, infatti, Carnovale e Macrì vogliono dare “voce” e fare spazio. Così che crescere nello sport sia possibile anche a Vibo Valentia. E chissà che un nuovo Massimiliano Mondello, punta di diamante della disciplina di Vibo, sia dietro la porta.

Lui un esempio, un riferimento. Ma viale della Pace sarà la “casa”. Per avviare al tennistavolo, per valorizzare i talenti. Una scuola per crescere ma anche per condividere l’amore per uno sport che chiama alla disciplina, all’allenamento.

Così, Carnovale e Macrì - alla presenza del presidente regionale Giuseppe Petralia e di tutti i consiglieri del Comitato calabrese, del tecnico della nazionale minicadet Umberto Giardina e di molti appassionati, - hanno inaugurato la nuova struttura che sorge nella periferia della città.

In tutto 450 metri quadrati, 200 dei quali saranno a uso esclusivo della disciplina del tennistavolo, con 4 aree di gioco fisse, mentre nei restanti 250 c’è spazio per un tavolo da biliardo riscaldato, una carambola, due calciobalilla, due play station e un flipper.

Un centro che vuole diventare anche riferimento, insomma, dove i soci potranno seguire partite e condividere momenti di relax e confronto, aprendo le porte anche ad eventuali riunioni della federazione. Un centro che Vibo aspettava da tempo e che, soprattutto, la TT Piscopio ha realizzato con l’impegno che, giorno dopo giorno, ha messo in campo. E proprio Carnovale insieme all’atleta di punta Miriam Carnovale e al presidente Petralia dopo il taglio del nastro ha voluto ringraziare tutti i presenti, sottolineando come la sede rappresenti «un sogno inseguito da anni, reso possibile grazie all’aiuto di Giacomo Macrì e di quanti hanno a cuore la società». Quindi, prima di passare al momento conviviale, sono intervenuti anche il presidente Petralia e il tecnico Giardina che hanno ringraziato e si sono complimentati con tutto il gruppo Vibonese.

Perché è un sogno che prende forma, una casa che accoglie. Nel nome dello sport. Che significa crescita.

tt piscopio inaugurazione sede_1
tt piscopio inaugurazione sede_2
tt piscopio inaugurazione sede_3
tt piscopio inaugurazione sede_4
Previous Next Play Pause
1 2 3 4