Mostly Cloudy

20°C

Vibo Valentia

Mostly Cloudy

Humidity: 53%

  • Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2017, 17:19:52.

massari jacopo

L'esultanza di Massari nel match Modena-Sora del campionato 2016-2017 (pagina FB Modena Volley)

Prosegue a gran ritmo il mercato della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e il processo di completamento del roster a disposizione di coach Lorenzo Tubertini per la prossima stagione. In giallorosso arriva lo schiacciatore Jacopo Massari. Classe 1988, lo schiacciatore parmense arriva dalla stagione disputata con l’Azimut Modena. Acquisto importante quello messo a segno dal Ds Chico Prestinenzi, poiché la Tonno Callipo si assicura le prestazioni di un giocatore molto abile e molto solido soprattutto nei fondamentali di seconda linea. Già nazionale azzurro, Massari con la nazionale italiana nel 2015 ha partecipato alla Coppa del Mondo (medaglia d’argento) e agli Europei (medaglia di bronzo). Cresciuto nelle giovanili della Unimade Sky Volley Parma, il neo schiacciatore giallorosso si trasferisce nella vicina Piacenza dove viene allenato da coach Lorenzo Tubertini nel settore giovanile della società biancorossa insieme ad atleti del calibro di Vettori e Piano. A Piacenza trascorre cinque anni prima di approdare a Città di Castello in Serie A2 dove ottiene la promozione in A1 e dove rimane anche nella stagione successiva (2013-14). Nella stagione 2014-15, Massari emigra in Francia e vince lo scudetto con il Paris Volley prima di far ritorno in patria lo scorso anno a Modena. Ecco le prime impressioni di Jacopo Massari da neo giocatore della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia:

«La cosa più importante che mi ha convinto ad accettare la proposta della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia è stata quella di un progetto ambizioso ed importante che mi è stato prospettato. Per me è un onore ed un onere vestire la maglia di un club, di una società che ha una grande tradizione nel panorama della pallavolo italiana. E poi è stato semplice – prosegue Massari – scegliere Vibo perché ritrovo un ex compagno di squadra e un amico come Davide Marra, un allenatore come Lorenzo Tubertini che conosco molto bene e una squadra che il Ds Prestinenzi sta costruendo con ambizione e voglia di far bene e di questo bisogna darne merito al presidente Callipo che ha la volontà di investire in un progetto che mira ad ottenere obiettivi importanti. Sono sicuro di approdare in una società che possiede uno staff tecnico importante come ad esempio anche il vice allenatore Antonio Valentini che ha avuto il piacere di conoscere in nazionale. E poi i tifosi – conclude il neo posto quattro giallorosso – che da avversario ho sempre ammirato come pubblico caldo e rumoroso nel trascinare la propria squadra».

IL PUNTO SULLA ROSA GIALLOROSSA

Palleggiatori: Manuel Coscione, Marco Izzo

Centrali: Peter Verhees

Schiacciatori: François Lecat, Jacopo Massari

Liberi: Davide Marra