Mostly Cloudy

20°C

Vibo Valentia

Mostly Cloudy

Humidity: 53%

  • Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2017, 17:19:52.

 

IZZO marco tonno callipo

E’ arrivato a Vibo Valentia a stagione in corso, nel mese di novembre, e da subito ha destato un’ottima impressione integrandosi al meglio con staff tecnico e compagni di squadra sia sotto il profilo squisitamente professionale che umano. Ragazzo umile ed atleta estroso e ambizioso con grandi margini miglioramenti, Marco Izzo – fanno sapere dall’Ufficio stampa della società giallorossa - è confermato nella rosa della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia anche per la prossima stagione. Palleggiatore ligure classe 1994, Izzo sarà ancora una pedina importante nel ruolo di palleggiatore insieme al più esperto Manuel Coscione. Le sue doti tecniche sono indiscutibili e fisicamente rappresenta un giocatore importante per le caratteristiche e la propensione che lo vede eccellere a muro e anche in battuta. La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia completa, dunque, il quadro della batteria dei palleggiatori e consolida una base già strutturata composta da Davide Marra, Manuel Coscione e, per l’appunto, da Marco Izzo. 

«A Vibo – ha affermato Marco Izzo - mi sono trovato da subito a mio agio con tutte le componenti che fanno parte della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Dalla società, allo staff tecnico e medico, ai compagni di squadra, fino ad arrivare ai tifosi e a tutto l’ambiente in generale. Sono molto contento di poter rimanere a lavorare in questo ambiente dove potrò misurarmi al massimo delle mie possibilità sia dal punto di vista della mia crescita individuale che collettiva come gruppo che andremo a costruire insieme. La conferma di pedine importanti, e l’arrivo di giocatori come Lecat e Verhees, danno contezza del fatto che la società punta a far ancora meglio rispetto all’ultima stagione. Già da ora nutro delle belle sensazioni per il cammino che potremmo intraprendere e non vedo l’ora di poter ritornare ad allenarmi con vecchi e nuovi compagni di squadra e con il nuovo coach Tubertini».