Partly Cloudy

27°C

Vibo Valentia

Partly Cloudy

Humidity: 57%

  • Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2017, 17:19:52.

 TONNO CALLIPO sOKOLOV

Domani appuntamento alle 15 con la Gara 1 dei Quarti di finale Play Off Scudetto UnipolSai a Civitanova dove la Tonno Callipo scenderà in campo contro Cucine Lube Civitanova. Come di consueto, la guida al match dell’Ufficio stampa della società giallorossa:

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA. Conquistato sabato scorso a Ravenna, con lo scontro diretto vinto con il punteggio di 1-3, i giallorossi di mister Kantor arrivano all’appuntamento con i Play Off Scudetto UnipolSai sulle alei dell’entusiasmo. La compagine del presidente Pippo Callipo, conscia del fatto che ha ottenuto un obiettivo importante come quello di arrivare tre le prime otto della Regular Season, vuole continuare a stupire nella post-season dove però è attesa dalla compagine più forte, quella Cucine Lube Civitanova che ha dominato la fase regolare della stagione. Settimana tranquilla per i giallorossi che hanno svolto un proficuo lavoro in allenamento in vista di Gara 1 contro i marchigiani. Kantor dovrà fare a meno di Baptiste Geiler (il martello francese è out dopo l’infortunio alla caviglia sinistra subito a Ravenna) e, con ogni probabilità, si affiderà allo schiacciatore brasiliano Thiago Alves Soares (decisivo il suo mani e fuori sul 23-24 nel quarto set di Ravenna). Il pre-gara di Manuel Coscione:«Siamo arrivati finalmente nella parte più bella della stagione. Siamo ai play off e credo sia un ottimo traguardo per la società. Sappiamo ora di affrontare la squadra più forte e che ha mostrato grande continuità in tutte le competizioni. Noi dovremo scendere in campo molto tranquilli anche perché non abbiamo pressioni, dobbiamo divertirci ed essere spavaldi giocando al massimo tutte le nostre carte».
Il pre-gara di Enrico Diamantini: «Affrontiamo un avversario durissimo, ma siamo pronti a dire la nosttra. Ci siamo conquistati meritatamente i play off scudetto e ora dobbiamo affrontare Civitanova a viso aperto cercando di giocar la nostra miglior partita soprattutto in battuta per cercare di mettere un po’ in difficoltà il loro gioco».

LO SAPEVATE CHE...? Manuel Coscione, il capitano della Tonno Callipo, è arrivato alla sua undicesima partecipazione ai Play Off Scudetto. Per il palleggiatore piemontese la prima partecipazione avvenne nella stagione 2000/01 a Cuneo. A seguire, 2001/02 Cuneo. 2003/04 Padova. 2005/06 Cuneo. 2006/07 Cuneo. 2007/08 Roma. 2011/12 Vibo Valentia. 2012/13 Vibo Valentia. 2013/14 Cuneo. 2014/15 Verona. Meglio di Coscione, tra i giocatori in attività che hanno raggiunto i Play Off Scudetto UnipolSai 2016-17, solo tre monumenti del volley italiano degli ultimi vent’anni: Papi (24 partecipazioni), Zlatanov (19 partecipazioni) e Tencati (14 partecipazioni). In casa giallorossa, inoltre, Rocco Barone è arrivato alla settima partecipazione, questo lo score del centrale di Palmi: 2008/09 Vibo Valentia. 2011/12 Vibo Valentia. 2012/13 Vibo Valentia. 2013/14 Perugia. 2014/15 Perugia. 2015/16 Molfetta. Davide Marra, invece, è arrivato a quota 4 partecipazioni, in precedenza: 2011/12 Piacenza. 2012/13 Piacenza. 2013/14 Piacenza. Infine, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, tra le otto pretendenti allo scudetto, vanta il maggior numero di esordienti, ben 10: Francesco CORRADO, Deivid Junior COSTA, Baptiste GEILER, Marco IZZO, Graziano MACCARONE, Peter MICHALOVIC, Filip REJLEK, Carlos Eduardo Barreto SILVA, Thiago Alves SOARES, Ernesto TORCHIA.

QUI CUCINE LUBE CIVITANOVA. Primo posto nella Regular Season (68 punti con 21 vittorie da tre punti), primo posto nel girone di Champions League, vincitrice della Del Monte® Coppa Italia SuperLega. Questa è, in estrema sintesi, la stagione finora straordinaria della Cucine Lube Civitanova. Coach Blengini, tecnico dei marchigiani, è alla guida di un’armata (quasi) invincibile che ha trovato una continuità di rendimento impressionante e che punta dritta alla vittoria dello scudetto. Civitanova, reduce dal rotondo successo contro Berlino in Champions League, si presenta in gran forma all’appuntamento ai Play Off Scudetto UnipolSai. Nell’ultimo turno di campionato in casa del Molfetta, il tecnico ex Tonno Callipo (ex di turno insieme a Corvetta e Kaliberda) ha operato un massiccio turnover e, nonostante l’impegno europeo, la compagine cuciniera si presenterà al massimo della forma psico-fisica. Christenson al palleggio garantisce estro, imprevedibilità e grande potenza con il suo servizio, Sokolov è l’arma più pungente: l’opposto bulgaro vanta numeri e statistiche di grande spessore e rappresenta un punto di riferimento puntuale e di grande qualità e quantità. Candellaro e capitan Stankovic al centro garantiscono grandi numeri a muro e in attacco e in posto 4 la coppia tutta italiana, composta da Juantorena e Kovar, da solidità e classe in ricezione e attacco. Nei fondamentali di seconda linea è stato rilanciato, dopo che a inizio stagione il titolare è stato Pesaresi, il libero transalpino Grebennikov.

PRECEDENTI ED EX. Sono 26 i precedenti tra le due società con il bilancio nettamente a favore dei marchigiani che hanno vinto 20 incontri a fronte dei 6 conquistati dalla Tonno Callipo. Quattro gli ex di turno: tra le fila giallorosse c’è Enrico Diamantini (cresciuto nel vivaio della Lube), mentre in casa della Cucine Lube, come detto, ecco mister Blengini, Corvetta e Kaliberda.

PROBABILI “STARTING SEVEN”. Blengini potrebbe affidarsi a Christenson al palleggio, Sokolov opposto, Candellaro e Stankovic al centro, Juantorena e Kovar di banda, Grebennikov libero. Coach Kantor potrebbe rispondere con Coscione al palleggio, Michalovic opposto, ballottaggio al centro tra Barone e Diamantini per affiancare Costa, Barreto Silva e Alves Soares in posto 4, Marra libero.

ARBITRI. A dirigere il match saranno gli arbitri Giorgio Gnani di Ferrara e Armando Simbari di Milano

INTERNET RADIO E TV. La partita sarà trasmessa in diretta televisiva su Rai Sport 1 con il commento di Marco Fantasia e Claudio Galli. Diretta radiofonica su Radio Onda Verde a partire dalle 14:55. Diretta testuale sui nostri social, facebook e twitter (@volleytonnocall) seguendo l’hashtag #civitanovavibo