Mostly Cloudy

12°C

Vibo Valentia

Mostly Cloudy

Humidity: 90%

  • Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2017, 22:55:07.

Dopo la lettera aperta di Rocco Tripodi al consigliere comunale, Samantha Mercadante, non si è fatta attendere la risposta dello stesso esponente di palazzo “Luigi Razza” e soprattutto, volontaria sul territorio. Di seguito, la risposta:

Gentilissimo Sig. Tripodi,

Mi piacerebbe poterle dire che gli escrementi dei cani sui marciapiedi della nostra città sono uno dei problemi maggiormente degni di nota quando si parla di animali.
Mi piacerebbe... Ma non posso. Sa cosa mi piacerebbe? Vedere le persone che non si girano dall'altra parte vedendo un animale in difficoltà, che non avvelenano, che non torturano o abbandonano cani adulti e cuccioli nella spazzatura.Parliamo di questo, dell'inciviltà e delle barbarie di cui spesso si fa protagonista la nostra amata città. Vibo avrebbe bisogno di un miracolo da questo punto di vista, sensibilizzazione? Lei dice? Lei pensa che chi trascina un cane con una corda legata alla macchina, chi impicca un cane ad un albero con i cuccioli a godersi la scena, chi abbandona cuccioli di pochi giorni possa essere sensibilizzato a raccogliere gli escrementi del suo cane?

Mercadante samanthaPurtroppo Vibo Valentia è nemica degli animali. Io anche vorrei un parchetto dove portare i miei 5 cani, dove fargli fare amicizia e scambiare 4 chiacchiere con le altre persone, sa cosa ne sarebbe di quel parchetto, delle sue panchine e dei suoi secchi per l’immondizia? Diventerebbero mirino dei vandali in men che non si dica e il parchetto stesso diventerebbe un manto di sporcizia.
Sono realmente scoraggiata nel vedere tutto ciò tutti i giorni. Provi a farsi un giro nel mio profilo Facebook e si faccia un’idea...

attenti alluomo cartello

Sono certamente necessari più controlli sul territorio sia di video sorveglianza che attraverso le forze dell'ordine, ha pienamente ragione su questo! La nostra amministrazione sta lavorando per questo e già diverse decine di multe sono state staccate… ma evidentemente non basta.
Ciò che ha letto sopra, è semplicemente uno sfogo di chi tutti i giorni prova a cambiare qualcosa, ma accolgo ovviamente con piacere le proposte che lei Sig. Tripodi mi ha gentilmente fatto, e le dico che già con l’allora Assessore De Filippis mi ero preoccupata di ricercare un terreno idoneo per fare un Dog Park, ma poi ho dovuto mettere avanti altre priorità come il canile sanitario e la lotta al randagismo in generale, accantonando per un po' quella piccola idea che però è sempre presente nella mia testa e che cercherò di realizzare.

In merito agli escrementi non raccolti dei cani, mi sento di dire ai relativi proprietari che la città è anche la loro e ognuno di noi nel suo piccolo deve cercare di mantenere la città più pulita possibile, in aggiunta al fatto che lasciare gli escrementi del proprio cane in giro per i marciapiedi della città aumenta solo l'astio che molti hanno ancora verso i nostri amici a 4 zampe, che già in questa terra sono sventurati.

A voi, proprietari e amanti dei cani, siate più attenti a pulire dove sporca il vostro cane, microchippate e sterilizzate il vostro animale e invitate anche gli altri a farlo, denunciate alle autorità competenti (Vigili Urbani, Carabinieri e Polizia) gli abbandoni, e i maltrattamenti..
E cerchiamo di dare l’esempio.

Samantha Mercadante