Mostly Cloudy

19°C

Vibo Valentia

Mostly Cloudy

Humidity: 90%

  • Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2017, 20:52:15.

Auto-di-Falcone.jpg

Una strada come logo, un contachilometri bloccato sul numero 100.287, uno slogan “Memoria in marcia”. Il ricordo della strage di Capaci si materializzerà così, e con un viaggio itinerante che farà tappa anche a Vibo Valentia. Testimone silente la fiat Croma accartocciata da 400 chili di esplosivo su cui viaggiavano Antonio Montinaro, capo scorta del giudice Giovanni Falcone, obiettivo principale dell’attentato, e gli agenti Vito Schifani e Rocco Dicillo. Un ammasso di ferro oggi protetto da una teca e pronto ad attraversare l’Italia insieme a Tina Montinaro, vedova di Antonio, e all’associazione “Quarto Savona 15”, che torneranno a parlare di lotta alla mafia e di mafia, oggi non più quella della bombe ma in egual modo potente e prepotente.

Scortata dalla Polizia, l’auto simbolo partirà il primo maggio da Peschiera del Garda, per fermarsi, dopo le tappe di Sarzana (SP), Pistoia, Riccione, Monte San Giusto (Macerata) e Napoli, a Vibo Valentia il 19 maggio. Il 23, data della ricorrenza dell'attentato al giudice Falcone e alla sua scorta, l’arrivo a Palermo per l’evento conclusivo nel “Giardino della memoria”.