Cloudy

11°C

Vibo Valentia

Cloudy

  • Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2017, 19:19:36.

boschi liceo classico 3

Il ministro Maria Elena Boschi al liceo Classico Michele Morelli

Un’inaugurazione in grande stile per una struttura importante, come una palestra multidisciplinare, inserita in una istituzione storica di Vibo Valentia, come il liceo classico Michele Morelli. Questa mattina a Vibo, infatti, c’era il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi a tagliare il nastro della nuova palestra ed inaugurare l’anno scolastico del quattro volte centenario ginnasio cittadino.

Una presenza, quella del ministro più in vista del Governo Renzi, che i “maligni” non potevano che attribuire alla campagna referendaria in vista della consultazione popolare del 4 dicembre. Ed infatti il ministro, sul finire del suo discorso agli studenti del Morelli, non si è tirata indietro nel ricordare quelli che a suo giudizio sono i meriti dell’esecutivo Renzi.

boschi screenshot 

Ascolta l'audio. Dal minuto 5 i passaggi dal sapore "politico"

In apertura, il dirigente scolastico Raffaele Suppa ha ricordato i fasti di un liceo storico come il Morelli, che allo stesso tempo è «una scuola del fare, una scuola che guarda al futuro». La palestra, che all’occorrenza diventa anche teatro, sala convegni, è costata «548mila euro a fronte degli oltre 700mila stanziati».

Il sindaco Elio Costa, anch’egli allievo del Morelli, ha ribadito la necessità per questo territorio di «ribellarsi»; una «ribellione», al malaffare, all’illegalità, «che deve partire dalle scuole». L’invito ai ragazzi di Giuseppe Mirarchi, dell’Ufficio scolastico regionale, è stato quello «vivere intensamente, rispettarsi e aiutarsi. Voi - ha detto - siete l’arcobaleno della società».

Da parte di Vincenzino Valenzisi, che ha parlato in rappresentanza di tutto il corpo studenti, un’invocazione accolta con un boato: «Ci sarebbe bisogno di più biblioteche e meno strumenti elettronici». Infine il discorso del ministro Maria Elena Boschi, che successivamente ha ricevuto gli omaggi dei ragazzi vibonesi, tra fiori e ritratti, ed ha proseguito il suo tour in Calabria.

boschi liceo classico

boschi liceo classico 2