Mostly Cloudy

13°C

Vibo Valentia

Mostly Cloudy

Humidity: 84%

  • Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2017, 17:19:52.

gioventu fed congresso

Domenica 28 maggio si è concluso il . Il Congresso, articolato in 3 giorni, è stato patrocinato da: Camera dei Deputati, Regione Trentino Alto Adige - Sud Tirol, Comune di Trento, Università degli studi di Trento, Centro Europeo d'eccelle­nza "Jean Monnet" Trento  e Europe Direct Trentino. 

Molti sono stati i saluti di personalità di spicco della politica locale, nazion­ale ed europea e del mondo associativo giovanile. Tra gli altri: Angelino Alfano, Ministro degli affari esteri, Beatrice Covassi, Capo della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, on. Lara Comi, PPE, on. Elly Schlein, PSE, on. Daniele Viotti, PSE, on. Brando Benifei, PSE, on. Quartapelle, PD,  Maria Romana De Gasperi, Presidente onorario della Fondazione De Gasperi, Fausto Durante, Cgil, Arno Kompatscher, Presidente Regione Alto Adige - Sud Tirol, Alessandro Andreatta, sindaco di Trento, Lorenzo Varponi, UDU e  Riccardo Cucconi, ESN ed Aless­andro Nicotera, Giosef.

A precedere i lavori congressuali è stato il dibattito tra le giovanili dei partiti cui hanno partecipato Giulio Bazzanella, Giovani FI, Vir­gilio Falco, Studi Centro, Elisa Gambarella, FGS e Mattia Zunino, Segretario Nazionale GD. La giornata si è conclusa con l’intervento di Marco Piantini, consigliere del Presidente del Consiglio per gli Affari Europei. «I giovani federalisti, che da sempre si battono per l'idea di un'Europa federale come unica via democratica per un vero rilancio del continente, hanno apprezzato la sempre maggior convergenza di esponenti di diverse sensibilità politiche su questo progetto». 

La nuova segreteria eletta è composta da: Antonio Argenziano - Segretario Generale  Elias Carlo Salvato - Presidente, Matteo Gori - Tesoriere nazionale. Il Congresso si è concluso con gli auguri alla segreteria da parte dell’europarlamentare e federalista Brando Benifei e di Maria Pisani, portavoce del Forum Nazionale Giovani.  Il Segretario Generale ha chiuso i lavori condividendo la volontà di continuare a battersi per rimettere i cittadini al centro del progetto europeo. In più, per quel che riguarda i delegati calabresi, la Sezione della Gioventù Federalista Europea di Vibo Valentia ha ottenuto un seggio nel Comitato Federale GFE, massimo organo deliberativo-consultivo dell'associazione, e Daniele Armellino, uno dei due delegati per la Sezione vibonese, è stato scelto dalla nuova Segreteria come Responsabile della comunicazione della Direzione Nazionale del Movimento.