Mostly Cloudy

7°C

Vibo Valentia

Mostly Cloudy

Humidity: 92%

  • Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2017, 17:19:52.

comune maggioranza consiglio 12 luglio

Sei ore di discussione. Tanto è durato il consiglio comunale di Vibo Valentia che questo pomeriggio ha approvato il rendiconto di bilancio 2016 con un disavanzo di 2,5 milioni di euro con i 18 voti favorevoli della maggioranza e i cinque contrari dell’opposizione (Russo, Cutrullà, Pilegi, Contartese e Falduto).

Nel corso della sua relazione, l’assessore Raffaela Imeneo ha spiegato che il bilancio di previsione 2016 era stato redatto «rispettando tutti i dettami e le imposizioni di legge, con i servizi a domanda individuale che hanno registrato una copertura del 99%. L’ente - ha aggiunto - nel 2016 ha chiesto anticipazioni di tesoreria senza mai utilizzarle. Sono state attuate manovre di intervento per il contenimento della spesa e il recupero della spesa storica, nuove entrate da oneri concessori che hanno finanziato spese in conto capitale.

L’amministrazione - ha rimarcato la Imeneo - si è resa parte attiva nell’ammodernamento della città senza gravare sulla collettività. La gestione del bilancio non si presenta agevole in quanto è presente una nota difficoltà di cassa. La riscossione - ha ammesso - presenta criticità, per questo abbiamo implementato l’ufficio tributi e siamo intervenuti sulla metodologia di riscossione internalizzando servizi».

Le maggiori criticità, comunque, sono sempre legate alla riscossione: «Ci siamo trovati a recuperare ruoli passati, ben 4 in un anno e mezzo, sottoponendo purtroppo i cittadini a una spesa che altri avevano omesso di inoltrare». Di fondi vincolati ne rimangono da ripristinare «14 milioni».

Altri punti approvati hanno riguardato tre debiti fuori bilancio e le osservazioni sul Piano spiaggia. Sul piano politico, infine, da registrare il passaggio del consigliere Franco Tedesco dal gruppo Liberali per Vibo al misto.