Partly Cloudy

15°C

Vibo Valentia

Partly Cloudy

Humidity: 73%

  • Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2017, 17:19:52.

 gerocarne

«Un’importantissima novità, con l’inaugurazione della nuova autostrada A2 del “Mediterraneo”, riguarderà Gerocarne, comune di cui prenderà il nome lo svincolo autostradale per arrivarci». Ad annunciarlo è il sindaco del centro delle Preserre, Vitaliano Papillo, il quale fa sapere che «la gradita conferma, che avrà importanti ripercussioni sul comprensorio e, soprattutto, sul nostro paese, è arrivata nella giornata odierna a Roma, durante la manifestazione di presentazione della guida ufficiale della nuova arteria autostradale, cui stamane eravamo presenti. Anche stavolta, dunque – chiosa - è stata premiata l’attenzione profusa verso il nostro amato comune, che ci ha spinto ad intercedere con una comunicazione inoltrata lo scorso anno presso i vertici della società che gestisce il tracciato, affinché Gerocarne, sul cui territorio ricade lo svincolo, ottenesse il giusto e meritato riconoscimento di vedere il proprio nome coincidere con quello dell’uscita autostradale. Siamo convinti che non si tratti di un semplice “pennacchio” da ostentare – prosegue - ma di una reale opportunità di sviluppo turistico, che, in aggiunta alle linee guida della nostra azione di governo locale, volta a far rinascere ed apprezzare le nostre bellezze e le nostre antiche tradizioni, permetterà a quanti vorranno portarsi in paese per ammirarle e goderne, in numero sempre più crescente, nonché a coloro che dovranno arrivarvi da fuori per scambi commerciali con gli operatori economici del luogo, di meglio orientarsi lungo una arteria fondamentale qual è l’autostrada, per giungervi in modo più agevole».

Quanto alla guida presentata stamattina, aggiunge, «che sarà nelle mani e orienterà molti automobilisti che decideranno di trascorrere le vacanze nella nostra bella Calabria, siamo presenti in essa come punto d’interesse privilegiato ove poter acquistare le famose terrecotte, in un itinerario che si conclude a Soverato, sulla costa ionica. Un progetto – conclude - che darà ancora più spazio a Gerocarne, alla sua storia, alle sue bellezze paesaggistiche ed ai suoi percorsi naturalistici, resi ancor più magici dalla commistione tra avvenimenti e leggende, ai suoi maestri artigiani, alle loro creazioni, al borgo dei vasai. Avanti così per realizzare lo scopo principale che ci ha spinti a metterci alla guida della nostra comunità: fare di Gerocarne un paese migliore e sviluppato sotto ogni punto di vista».