Mostly Cloudy

36°C

Vibo Valentia

Mostly Cloudy

Humidity: 24%

  • Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2017, 17:19:52.

 mileto exagenzia entrate protocollo

di GIUSEPPE CURRA’

Alla fine non è venuto il governatore della Calabria Mario Oliverio, a presenziare alla cerimonia di sottoscrizione del protocollo d’intesa (le immagini - sopra e nella gallery - tratte da correre.org) tra Regione e Agenzia del Demanio, propedeutico alla riutilizzazione della ex sede dell’Agenzia delle Entrate di via Seminario, abbandonata da circa tre anni. A mettere al suo posto la firma sul documento che sancisce l’accordo tra le parti, quindi, nell’occasione ci ha pensato l’assessore alle Attività produttive Carmen Barbalace, affiancato per l’Ente pubblico economico dal direttore generale Roberto Reggi.

Alla cerimonia hanno partecipato anche il vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea monsignor Luigi Renzo, i dirigenti regionali Domenico Antonio Schiava e Giuseppe Palmisani, il sindaco Domenico Antonio Crupi, il vicesindaco Francesco Schimmenti e altri esponenti dell’Amministrazione comunale. Con questo accordo, così come ha ribadito nel corso dell’incontro il dg Reggi, l’immobile viene non venduto ma dato in concessione, «in modo da attirare professionisti e imprese e creare opportunità di lavoro per i giovani». A luglio partirà il bando regionale che consentirà di attingere ai progetti di gestione eventualmente presentati. Al riutilizzo dell’immobile, così come svelato dal canto suo dal sindaco Crupi, «stanno mostrando interesse anche realtà imprenditoriali provenienti dall’estero».

 Nel corso della cerimonia, monsignor Renzo ha invece focalizzato l’attenzione sulla rilevanza sociale «che assumerebbe per il territorio l’eventuale riutilizzazione dell’ex Agenzia delle Entrate», mentre l’assessore Barbalace ha auspicato che tale opportunità possa fungere da stimolo «affinché Mileto ritrovi le proprie peculiarità e l’orgoglio di cittadinanza». L’edificio di via Seminario è stato inserito nel progetto nazionale “Cammini e percorsi”, e nel conseguentepercorso “Ciclovia-Sole”, in virtù della posizione logistica e per la vicinanza alla Fondazione “Cuore Immacolato di Maria Rifugio delle Anime” di Paravati, sorta anni fa su input di Natuzza Evolo. Un aspetto rimarcato con forza anche in occasione della cerimonia si sottoscrizione del protocollo d’intesa, non a caso conclusasi con una pedalata in bici, da Mileto alla struttura “Villa della Gioia” che ospita la tomba della mistica, a cui hanno partecipato anche le varie autorità presenti. 

DSC_2738
DSC_2765
DSC_2772
DSC_2774
DSC_2781
DSC_2832
DSC_2834
DSC_2855
DSC_2890
DSC_2900
DSC_2902
DSC_2905
DSC_2928
DSC_2930
Previous Next Play Pause
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14