Mostly Cloudy

36°C

Vibo Valentia

Mostly Cloudy

Humidity: 24%

  • Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2017, 17:19:52.

 vitale raffaele cislDopo la precisazione dell’Ufficio scolastico provinciale, è anche il dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Sant'Onofrio, ad intervenire sul “caso” della presunta premiazione degli alunni della primaria alla manifestazione "Corri, salta e impara". Di seguito la nota del dirigente Raffaele Vitale:

«Mi corre l'obbligo di precisare, in qualità di dirigente Scolastico, lo spirito della partecipazione del nostro istituto all'iniziativa organizzata dall’Ufficio scolastico regionale ed affidata al coordinamento magistrale della dott.ssa Sabina Nardo. Da diversi anni la scuola dell'infanzia di Sant’Onofrio partecipa con grande entusiasmo e grande professionalità alla manifestazione  provinciale ed anche a quella regionale, con lo spirito di rendere visibile il lavoro effettuato durante l'anno dalle docenti e con l'intenzione di far vivere un momento di gioia e di socializzazione ai nostri alunni. Ben conosciamo i valori fondanti dell'evento che sono esattamente gli stessi che come scuola cerchiamo di trasmettere ai nostri allievi: inclusione, socializzazione e partecipazione sono alla base del nostro modo di intendere la comunità scolastica. E quindi, da parte nostra, nessuna competizione e nessuna volontà di primeggiare rispetto a tutte le altre scuole della provincia che con grande spirito di collaborazione partecipano annualmente a questa meravigliosa ed invidiata iniziativa. Pertanto, ringraziando tutti i docenti, i genitori e soprattutto gli organizzatori, la scuola dell'infanzia di Sant'Onofrio insieme a tutti gli altri istituti della provincia continuerà a partecipare a questo tipo di manifestazione per dare un'opportunità di crescita ai nostri alunni e per fargli vivere una giornata all'insegna dello sport nel senso più sano del termine». 

Raffaele Vitale
dirigente scolastico I.C. Sant’Onofrio