Mostly Cloudy

12°C

Vibo Valentia

Mostly Cloudy

Humidity: 90%

  • Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2017, 22:55:07.

melody filadelfia

Continuano gli appuntamenti musicali organizzati dall'Associazione Melody che cura il Filadelfia Festival The Musical City of Europe. Di scena all'Auditorium comunale le audizioni della sezione percussioni che si conferma anche quest'anno appuntamento internazionale di grande spessore con concorrenti provenienti da tutto il mondo. I giovani musicisti sono alle prese con strumenti come Marimba, Xilofono, Timpani, Vibrafono e Batteria, che costituiscono una delle sezioni più importanti nell'organico orchestrale.

La manifestazione è iniziata giovedì 18 maggio e si concluderà sabato 20 maggio alle 18, con il concerto di Gala dei vincitori del concorso. A fare gli onori di casa insieme allo staff della Melody, presieduta dalla professoressa Carmela Conidi, quest'anno anche i rappresentanti dell'amministrazione comunale che hanno voluto porgere un saluto ai concorrenti e ai loro accompagnatori, augurando loro una buona permanenza nella nostra cittadina.  melody filadelfia2

Il presidente di giuria è la percussionista di fama internazionale Fiona Foo Pui-yee che dopo aver partecipato nel 2011 alla terza edizione del Concorso Musicale città di Filadelfia, aggiudicandosi il premio speciale “Paolo Serrao”, ha iniziato a esibirsi come solista in concerti con orchestre, sotto la guida di direttori di fama mondiale, distinguendosi per essere una delle poche artiste a suonare la marimba utilizzando otto bacchette. Una mese ricco di appuntamenti, in cui Melody è stata anche supportata dai ragazzi della “Filadelfia Popular Eventes” e grazie alla convenzione stipulata con l'Istituto Omnicomprensivo di Filadelfia nell'ambito dei progetti di alternanza scuola-lavoro, da un gruppo di studenti del Liceo scientifico che sono stati presenti presso l'auditorium Comunale fornendo notizie e assistenza ai partecipanti in un'ottica di promozione del dialogo e di scambio interculturale.

«Continua e proficua, la collaborazione con l'associazione musicale Diapason “Giovanni Gemelli” che oltre a fornire un supporto organizzativo ha preso parte, eseguendo gli inni, all'istallata all'ingresso della città della prima parte dell'Opera in acciaio corten, realizzata dalla ditta Palermo Ferro Battuto, che rappresenta la prima battuta dell'Inno alla Gioia, inno ufficiale della Comunità europea. Proficua la collaborazione con l'amministrazione comunale, ed in particolare con l'assessore Bruno Caruso che con la sua delega alle Politiche per la promozione e lo sviluppo del turismo è stato il referente, in un'ottica che vede lo staff della Melody già impegnato nella fase organizzativa del Filadelfia Festival 2018. Si tratterà di un edizione particolarmente rilevante, ricorrendo il decimo anniversario, motivo per cui è necessario programmare tutte le fasi per rendere omaggio a un evento che in questi anni ha dato lustro alla nostra città, facendola conoscere in tutto il mondo come Città della Musica. Sono in cantiere diverse convenzioni con i più prestigiosi conservatori del mondo per garantire la presenza dei loro migliori studenti. Diverse saranno le iniziative su cui si sta lavorando, tra cui la stipula accordi con i comuni del vibonese per far ospitare concerti dei partecipanti e  la riproposizione del concorso riservato alle scuole medie ad indirizzo musicale e quello per Bande e Orchestre di fiati oltre alla proposta di intitolare l’Auditorium comunale al maestro Paolo Serrao».