Mostly Cloudy

12°C

Vibo Valentia

Mostly Cloudy

Humidity: 90%

  • Ultimo aggiornamento: 25 Maggio 2017, 22:55:07.

pizzo incendio rudere 1L’sos l’aveva lanciato «per ben due volte», segnalando il problema tramite «posta elettronica certificata, nonché tramite avvisi anche al Comune di Pizzo». Perché per il presidente dell’associazione “Corrado Alvaro”, Giuseppe Ceravolo, era un pericolo quello che rappresentava un fabbricato lasciato in stato di degrado «costituito per la maggior parte con tavole di vecchia data» per cui secondo lo stesso si sarebbe dovuto provvedere o alla demolizione da parte dei proprietari o, comunque, ad un intervento.

Un vecchio rudere situato accanto all’abitazione di un congiunto di Ceravolo e che, ieri pomeriggio, si è mostrato in tutta la sua pericolosità. E proprio intorno alle 16.40, spiega il presidente del sodalizio, le fiamme hanno avvolto la costruzione, «incendio di cui – sottolinea – non si conosce la natura e che è stato domato grazie al tempestivo intervento dei Vigili del fuoco».

Insomma, qualcosa che si poteva evitare per Ceravolo che, in tal senso, rammenta che è la prevenzione l’unica arma per evitare tragedie. Anche perché «se non ci fosse stato l’intervento dei pompieri le fiamme avrebbero potuto propagarsi alle abitazioni vicine». Un fatto che lo stesso ha deciso di denunciare, così come chiede a tutti di assumersi le proprie responsabilità e per questo Ceravolo esprime il suo rammarico per il fatto che «si siano sottovalutate tutte le mie segnalazioni».

pizzo-incendio-rudere-2
pizzo-incendio-rudere-3
Previous Next Play Pause
1 2