Partly Cloudy

20°C

Vibo Valentia

Partly Cloudy

Humidity: 90%

  • Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2017, 17:19:52.

zanotti bianco umberto

Giovedì primo giugno, nell’Aula Magna del liceo psicopedagogico “Capialbi” dalle ore 11,  sarà proiettato il docu-film “Bellezze e rovine. Il Mezzogiorno d’Italia di Umberto Zanotti Bianco”. L’iniziativa, promossa dalla delegazione vibonese di Italia Nostra, è stata accolta con entusiasmo dal dirigente Antonello Scamandrè e dal regista Giovanni Scarfò, presidente dell’associazione “Art Production” e direttore della Cineteca della Calabria, che ha realizzato questo lavoro cinematografico unico nel panorama nazionale.

L’opera è stata realizzata per l’importante ricorrenza del cinquantenario della morte del grande filantropo, intellettuale e archeologo, scomparso il 28 agosto del 1963.  Una data storica che coincide con il giorno del famoso discorso di Martin Luther King “Io ho un sogno”. Anche Umberto Zanotti Bianco ha avuto un grande sogno: restituire dignità ad una terra che viveva i segni profondi dell’arretratezza materiale e della sofferenza secolare. Accompagnato dalla lucida consapevolezza che ogni riscatto non si può compiere se non attraverso la conoscenza del passato, della cultura e dei valori etico-spirituali, quest’uomo nato a Creta e cresciuto a Torino, ha dedicato la sua vita a questa fondamentale missione.