Partly Cloudy

18°C

Vibo Valentia

Partly Cloudy

Humidity: 74%

  • Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2017, 20:47:07.

Mileto parco inaugurazione 1

Le foto dell'inaugurazione tratte da correre.org

di GIUSEPPE CURRA’

Rappresenta un momento storico per la città di Mileto. Un punto di partenza per rendere ancora più appetibile e corposa l’offerta culturale dell’urbe nell’anno mille elevata da Ruggero d’Altavilla a capitale della sua vasta contea normanna. Da questa mattina il Parco archeologico medievale di Mileto antica intitolato al vescovo dell’ottocento Antonio Maria De Lorenzo è fruibile al pubblico.  La cerimonia di apertura del sito, suggellata con il classico taglio del nastro, si è svolta alla presenza delle più alte cariche politiche, religiose e militari del territorio e dei rappresentanti delle associazioni e del mondo della scuola.

A compiere in modo congiunto il gesto che ha dato l’ufficialità alla rinascita de “La Città di Ruggero”, il vescovo Luigi Renzo e il sindaco Domenico Antonio Crupi, affiancati dal vicesindaco e assessore al ramo Francesco Schimmenti e dai rappresentanti istituzionali delle associazioni culturali “Mnemosyne” e “Medma”, Cristiana La Serra e Concettina Petea, dallo scorso mese di febbraio chiamate a gestire l’importante sito archeologico, negli anni oggetto di interessanti campagne di scavo. Dopo il taglio del nastro, la cerimonia è proseguita con una visita guidata all’interno del parco, nello specifico tra i ruderi del complesso abbaziale utilizzato da Conte Ruggero come mausoleo di famiglia e come punto cardine per il processo di rilatinizzazione del Meridione d’Italia, all’epoca sotto il dominio bizantino nella parte peninsulare e musulmano in Sicilia.

Infine, il taglio della torta e il brindisi con tanto di spumante. Il Parco rimarrà aperto al pubblico tutti i venerdì, sabato e domenica, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18. Le visite su prenotazione saranno possibili anche al di fuori dei giorni di apertura. In questa prima fase sarà fruibile solo l’area della collina dove persistono i resti dell’Abbazia benedettina della Santissima Trinità. A breve, completata l’opera di ripulitura e riqualificazione ambientale portata avanti in queste settimane dalle due associazioni culturali, con l’ausilio della Protezione civile e dei volontari dell’Augustus, e dagli uomini di Calabria Verde, si procederà anche all’apertura al pubblico del resto del parco, in particolare della zona che ancora oggi ospita i ruderi della Cattedrale e parte dell’antico Episcopio.    

Mileto-parco-inaugurazione-2
Mileto-parco-inaugurazione-3
Mileto-parco-inaugurazione-4
Mileto-parco-inaugurazione-5
Mileto-parco-inaugurazione-6
Mileto-parco-inaugurazione-7
Mileto-parco-inaugurazione-8
Mileto-parco-inaugurazione-9
Mileto-parco-inaugurazione-10
Mileto-parco-inaugurazione-11
Mileto-parco-inaugurazione-12
Mileto-parco-inaugurazione-13
Mileto-parco-inaugurazione-14
Mileto-parco-inaugurazione-15
Mileto-parco-inaugurazione-16
Mileto-parco-inaugurazione-17
Previous Next Play Pause
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16