Mostly Clear

15°C

Vibo Valentia

Mostly Clear

  • Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2017, 21:58:46.

 morelli pino rainews

Lacrime e amarezza ma anche voglia di rinascita. A raccontare la storia di Pino Morelli, titolare di uno storico mulino di Vibo Valentia, vessato dalla ‘ndrangheta, è stata oggi Antonella Gaetani su Rai news. Il lavoro, le prime intimidazioni nel 2008 e gli otto anni di isolamento. Ha parlato di un grado di sottocultura elevato, infatti, il testimone di giustizia nel servizio. Ha raccontato del vuoto che gli si era creato intorno quando decise di denunciare chi lo opprimeva, quando si trovò solo con la sua compagna e i suoi cani, senza né conforto né solidarietà e in grosse difficoltà economiche perché al suo mulino non bussava più nessuno.

Oggi, riparte dagli antichi grani, però, dalla lavorazione delle farine. E così le telecamere di Rai news arrivano anche a Maierato, nei terreni dove tutto prende forma, e dove «si è creata una rete con dei giovani agricoltori per costruire economia sull’eccellenze del territorio». Riparte così Morelli, “il mugnaio che denunciò la ‘ndrangheta”, e anche il territorio. Nella speranza di un cambio di rotta. Soprattutto culturale.

Di seguito il link per vedere il servizio:

http://www.rainews.it/dl/rainews/media/Declino-e-rinascita-di-Pino-il-mugnaio-che-denuncio-la-ndrangheta-6750e052-57cb-43d5-9e7d-b445768dc306.html