Clear

10°C

Vibo Valentia

Clear

  • Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2017, 22:31:17.

 Minervini Gac

Dopo i momenti riservati alla commozione e al dolore più intimo, il Gac Costa degli Dei partecipa con immensa tristezza che lunedì 2 gennaio, all’ospedale di Terni, dopo una breve ma inesorabile malattia, è venuto prematuramente a mancare il prof. Roberto Minervini, «amico – sottolineano - leale e instancabile compagno di viaggio nelle attività in questi anni intraprese per lo sviluppo di quel territorio, il nostro, che aveva amorevolmente adottato, spendendo incondizionatamente il suo impegno e la sua professionalità». Il prof. Roberto Minervini, biologo marino, di origini pugliesi e residente in Umbria, quale direttore tecnico del Gruppo di azione costiera Costa degli Dei, era divenuto una presenza costante nella provincia e nella regione, dove aveva saputo costruire una solida rete di relazioni tanto a livello personale che istituzionale, godendo di rispetto, apprezzamento e stima per la competenza professionale e anche per l’umiltà e la generosità che lo caratterizzavano.

«Uomo colto – sottolineano dal Gac - disponibile, coerente e tenace, aperto al dialogo e al confronto, introduceva e sosteneva le sue argomentazioni e le sue convinzioni con garbo e pacatezza, accompagnandole sempre con quel sorriso, che a volte impercettibile altre più evidente, sottolineava la sua positività e il suo modo spontaneo di creare empatia e condivisione, senza mai prevaricare, convinto com’era che di fronte alla bontà di ragionamenti, obiettivi, strumenti ed azioni, anche i più tenaci oppositori prima o poi si sarebbero ravveduti rendendo più agevole, o comunque non ostacolando,  un cammino di crescita e benessere coerente con la tutela dell’ambiente e la salvaguardia del territorio principi di cui era tenace assertore e agguerrito difensore».

«Su questi principi, con il Gac, aveva avviato proprio a Vibo Valentia il Contratto di Costa e, nella Regione, i Contratti di Fiume, mettendo a disposizione, tra l’altro, la sua pluriennale esperienza e la privilegiata interlocuzione con gli specifici Tavoli Nazionali, di cui era membro qualificato.  Cariche e incarichi importanti, questi come tanti altri, che Roberto Minervini, che era anche stimato docente universitario e apprezzato scrittore, mai ostentava, porgendosi sempre con quell’umiltà e quella cordialità che annullava dislivelli sociali e culturali a favore di rapporti umani diretti ed autentici. Siamo sicuri che in queste parole, quanti lo hanno conosciuto lo ritroveranno e gli altri, invece, riconosceranno un uomo e un professionista serio, che si sentiva un concittadino appassionato, di cui preservare, insieme a noi, un commosso ricordo e una vivida memoria».

I funerali del prof. Minervini si sono tenuti in loc. Benano di Orvieto il 4 gennaio; alle esequie, in segno di affetto all’amico scomparso e di vicinanza alla moglie Amelia e alla famiglia, erano presenti per il Gac, l’ing. Franco Dario Giuliano- coordinatore Tecnico del Gac Costa degli Dei - e Mimmo Laria, già sindaco di Ricadi e membro, come il professore, dell'Associazione ambientalista Accademia Kronos onlus .

Roberto Minervini sarà ancora commemorato dagli amici del Gac Costa degli Dei con una serie di iniziative e di attività che, in modo continuo e permanente, possano ricordarne valori umani, senso civico, impegno e servizio per la provincia vibonese e il territorio calabrese.