Cloudy

11°C

Vibo Valentia

Cloudy

  • Ultimo aggiornamento: 25 Febbraio 2017, 19:19:36.

reliquia scharbel okIn questa settimana, che è per la chiesa tempo di gioia, tempo di preghiera, tempo di Natale, c'è un appuntamento importante che l’arricchirà ancora di più: giovedi 29 dicembre infatti alle 16.30 arriverà alla chiesa del S. Rosario la Reliquia ex ossibus di San Charbel Makhluf, monaco libanese, grande taumaturgo.

La reliquia sarà accolta dal Rettore, sacerdote don Filippo Ramondino e da altri sacerdoti. Seguirà alle 17 la Santa Messa con l’unzione con l’olio miracoloso proveniente dalla tomba del Santo in Libano e il bacio della Reliquia.
Una Reliquia ossea di un Santo forse poco conosciuto ma tanto amato da chi con fede lo segue e ne ha potuto conoscere i prodigi.
Nacque in Libano l’8 maggio 1828, entrò nell’Ordine Libanese Maronita nel 1851. Visse 16 anni nel monastero di San Marone a Annaya e 23 anni da eremita. Morì il 24 dicembre 1898. Sua santità Paolo VI lo dichiarò beato il 5 dicembre1965 e santo il 9 ottobre 1977. La sua festa è il 24 luglio.
Appartenente alla Chiesa Cattolica Maronita, definito il “Padre Pio” del Libano a lui vengono attribuite centinaia di guarigioni. La sua vita fu segnata da fenomeni inspiegabili. Non ha lasciato nessuno scritto , niente di sé, neanche un diario ma tanti sono i “segni” che ci parlano di lui e che continua a operare dall’aldilà in un modo forte e incisivo.
“L’amore è l’unico tesoro che potete accumulare in questo mondo e portare con voi nell’altro”.


c.e.

san charbel