Mostly Cloudy

13°C

Vibo Valentia

Mostly Cloudy

Humidity: 67%

  • Ultimo aggiornamento: 11 Luglio 2017, 17:19:52.

 camera di commercio ingresso sede

Con l’obiettivo di moltiplicare e rendere effettive le possibilità di crescita economica ed occupazionale favorendo l’incontro tra domanda e offerta di lavoro, la Camera di commercio di Vibo Valentia ha predisposto una programmazione di interventi mirati all’orientamento e alla formazione tecnico-pratica riservata ai giovani e da attuare in stretto collegamento con il sistema scolastico locale. L’Ente presieduto da Michele Lico, infatti, pubblicherà nel prossimo mese di settembre un bando destinato a erogare contributi finanziari alle imprese con sede legale o operativa nella provincia di Vibo Valentia disponibili ad accogliere studenti nell’ambito di percorsi di alternanza-scuola lavoro predisposti dagli Istituti scolastici di istruzione superiore della provincia per l’anno scolastico 2017/2018.

Per le imprese interessate, requisito preliminare per essere ammessi al contributo sarà l’iscrizione, alla data di pubblicazione del bando, al “Registro nazionale alternanza scuola-lavoro (RASL)”. Il Registro è stato istituito con la Legge 107/2015 “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti”, detta anche “La Buona Scuola”, con l’obiettivo, da un lato, di offrire agli studenti italiani il diritto di imparare lavorando e, dall’altro, a scuole, imprese e al Paese un’occasione in più di crescita.

Il Registro per l’alternanza scuola-lavoro è gestito dalle Camere di commercio d’Italia che attraverso Infocamere, mettono a il sito scuolalavoro.registroimprese.it, dove le imprese possono accedere gratuitamente per iscriversi e dove è consultabile il relativo elenco.

Il bando con le modalità, termini e modulistica di partecipazione è pubblicato sul sito istituzionale della Camera di Commercio www.vv.camcom.it, nell’home page sezione “News”; i termini di scadenza del bando sono fissati al 25 settembre 2017.

«I progetti di alternanza scuola-lavoro costituiscono un punto qualificante della programmazione della Camera di commercio di Vibo Valentia – spiega il presidente Michele Lico-  perché capaci di avvicinare i giovani al mondo del lavoro, orientarli e promuovere il successo scolastico e occupazionale. La sinergia con il sistema delle imprese è, infatti, utile ad integrare i processi didattici con l’acquisizione di competenze spendibili anche nel mondo del lavoro, promuovendo, al contempo, anche la cultura dell’autoimprenditorialità.

«Avere la possibilità di alternare momenti di formazione in aula e in azienda – aggiunge  il segretario dell’Ente Donatella Romeo - è un’opportunità fondamentale per sperimentare sul campo le proprie competenze e verificare le proprie attitudini professionali, consentendo, per tempo, scelte consapevoli che aumentano le possibilità occupazionali e dunque di successo personale e professionale». Le imprese interessate possono anche assumere maggiori informazioni direttamente alla Camera di Commercio di Vibo Valentia – Ufficio promozione e regolazione mercato lunedì-venerdì 9.00-12.15 martedì e giovedì 15.00-16.30, o telefonando ai numeri 0963/294612-37.