Sunny

13°C

Vibo Valentia

Sunny

Humidity: 87%

  • Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2017, 22:17:20.

the coach cessaniti2

Si è conclusa nel migliore dei modi la giornata di casting a Cessaniti, in provincia di Vibo Valentia, alla ricerca dei concorrenti che prenderanno parte alla fase nazionale - trasmessa in una delle reti nazionali nel prossimo autunno - del nuovo talent show “The Coach”, ideato da Luca Garavelli per la JTL Production (che ha già firmato programmi di successo come “Tra sogno e realtà”).

Oltre cinquanta gli aspiranti cantanti, ballerini e attori provinati da una qualificata commissione di esperti, composta da Vanessa Specchia (ballerina professionista), Ottavio De Stefano (cantante, vice campione all’11ª edizione di Amici), Vincenzo Beltempo (vocal coach, speaker radiofonico e responsabile dei casting a Reggio Calabria), Luca e Fabiana Garavelli della produzione e naturalmente Gianni Testa (performer e produttore casentino, responsabile dei casting a Cosenza, Cessaniti e Lamezia Terme). A staccare il pass per la fase finale sono stati 5 cantanti e 17 ballerini, fra cui anche artisti locali.

Entusiasta del progetto il sindaco di Cessaniti Francesco Mazzeo che patrocinando l’iniziativa ha dimostrato di credere fortemente nel suo valore promozionale per il territorio. «Faccio i complimenti a tutto lo staff di The Coach per la professionalità e la competenza dimostrata – dichiara il sindaco che ha seguito personalmente le selezioni -. Auguro a tutta la produzione il successo meritato e mi congratulo con Roberta Calafati che ha spinto perché l’evento venisse organizzato nel nostro territorio». E anche la Calafati, della Mondo Eventi Agency, intende ringraziare l’Amministrazione Mazzeo per aver sposato l’iniziativa che ha permesso anche «a tutti i talenti del nostro territorio vibonese di avere un’opportunità. Un sentito grazia va anche a tutti i talenti che hanno partecipato e ai professionisti della giuria». Soddisfatti del casting cessanitese anche Luca Garavelli, responsabile assoluto del programma, e il calabrese Gianni Testa che ha dichiarato di essere «fiero ancora una volta della risposta della mia Terra. Molti talenti calabresi non avrebbero avuto la possibilità di partire per affrontare un provino così importante. Grandissimi i miei compagni di viaggio vecchi e nuovi, con i quali ci siamo trovati subito in sintonia nel valutare i giovani talenti».