Sunny

13°C

Vibo Valentia

Sunny

Humidity: 87%

  • Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2017, 22:17:20.

outside_day_emanuele_bonaventura.png

Ha avuto l’idea ma non i soldi, ciò nonostante non si è dato per vinto e ostinatamente è andato avanti. In testa e nel cuore il desiderio di «dare un nuovo volto al territorio», quello di Bivona, frazione di Vibo Valentia, contando sull’aiuto di tutti.

Un aiuto anche piccolo, che Emanuele Bonaventura, all’insegna del motto “Si può fare qui, si può fare insieme”, ha pensato di chiedere sfruttando l’opportunità offerta dal crowdfunding, la raccolta fondi che parte dal basso.

Tra gli obiettivi, l’organizzazione dell’ ”Outsider day”, ossia una giornata fatta di musica e arte e di recupero della piazza antistante Piazza Marinella a Bivona.

 «La volontà e il cuore li posso mettere – ha spiegato Emanuele - ma alcune volte non sono bastano. Il proposito sarebbe quello dare un aspetto nuovo ai muri che circondano la zona e di ripristinare la scesa per disabili, dando ampio spazio, nella giornata del 27 maggio, agli studenti “fuori dagli schemi” che vogliono diffondere l’arte e la cultura. Nello specifico, insieme ai componenti del gruppo teatrale “Fango”, abbiamo pensato di dar vita durante la mattinata ad una sfida tra writers e pittori che vorranno aderire all’iniziativa, nel pomeriggio, invece, i giovani outsider si potranno esibire in una delle tre categorie proposte: arte, musica e fashion. Per i vincitori e per i più “funny” ci saranno dei premi, ma il divertimento e lo stare insieme dovranno essere le vere parole d’ordine per tutti. Nel corso della giornata saranno inoltre trattati e affrontati temi sociali come l’immigrazione, il bullismo e il vandalismo, e sarà ripristinata la targa affissa lo scorso anno che richiamava la memoria dell’alluvione del 2006, divelta barbaramente agli inizi del 2017».

Chi volesse sostenere l’iniziativa potrà seguire le indicazioni contenute al seguente link: http://sostieni.link/14015.