Sunny

13°C

Vibo Valentia

Sunny

Humidity: 87%

  • Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2017, 22:17:20.

 polizia unavitadasocial progetto

Sulle strade e non solo, perché il pericolo corre anche sulla “rete” ormai. E per questo la Polizia ha deciso di scendere in piazza per sensibilizzare sulla sicurezza nell’uso di internet. E dalle 9.30 alle 16.00 di domani (19 aprile), infatti, farà tappa in piazza Martiri d’Ungheria a Vibo Valentia la campagna itinerante della Polizia di Stato relativa al progetto “Una vita da social”.

L’iniziativa, curata a livello nazionale dall’Ufficio relazioni esterne e cerimoniale della segreteria del Dipartimento della Pubblica sicurezza e dal servizio Polizia postale, si avvale della collaborazione del Miur ed è patrocinata dal Garante  per l’infanzia e l’adolescenza.

Il progetto è rivolto agli utilizzatori dei social network e in particolare agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado ed ai loro insegnanti, e permetterà agli operatori della Polizia postale, di accogliere circa 350 studenti di vari Istituti cittadini presso il truck “brandizzato” itinerante, allestito con tecnologie di ultima generazione per illustrare ai visitatori le principali insidie del web. Alle ore 13.30 il questore Filippo Bonfiglio accompagnerà, poi, il prefetto Guido Longo e il direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale Diego Bouché ad effettuare una visita al truck itinerante. Ad accoglierli, illustrando loro le dotazioni e le potenzialità del mezzo, il dirigente del compartimento Polizia postale e delle comunicazioni di Reggio Calabria Enzo Cimino.